Sistema Wireless per il Monitoraggio Livello Azoto Liquido L1N2


 


 

DESCRIZIONE DEL SISTEMA
 
Il sistema è stato realizzato per il monitoraggio dei livelli di azoto liquido nei contenitori criogenici mobili.
E’ costituito dall'apparecchiatura 'centrale' programmabile che acquisisce tutti i parametri forniti dai sensori remoti, tramite sistema Wireless, e li elabora dando agli operatori la possibilità di monitorare in tempo reale lo stato dell'impianto.
 
Gli operatori potranno monitorare ed interagire con l'impianto in maniera semplice ed intuitiva tramite uno schermo touchscreen a colori che fornirà la visualizzazione dello stato impianto e permetterà l'interrogazione e la modifica dei parametri del sistema.
Inoltre, tramite password, é possibile l’inibizione dei sensori, per permettere di escludere temporaneamente dal sistema di monitoraggio un contenitore per esigenze di servizio e/o di mancato utilizzo,
 
Il sistema è componibile ed espandibile senza la necessità di aumentare gli ingombri dell'apparecchiatura e permette la modifica della propria configurazione. Infatti sarà possibile aggiungere dei contenitori (fino a 30 unità) da sorvegliare e definire nuove aree senza apportare modifiche hardware all'apparecchiatura centrale.
 

IL SISTEMA PERMETTE DI INTERFACCIARSI AD ALTRE APPARECCHIATURE TRAMITE CONTATTI PULITI

 

 

 

SISTEMA INTERFACCIABILE AD APPARECCHIATURE PRE-ESISTENTI
 
Il sistema proposto fornisce la possibilità di interfacciarsi a apparecchiature già presenti sull'impianto (es: combinatori telefonici, accentratori di allarmi, ....) tramite contatti puliti in uscita.
Verrà fornita un'uscita di allarme cumulativo ed eventuali singole per la discriminazione dell'allarme nei vari locali.
 
 
CONTROLLO DEI LIVELLI   - SICUREZZA DEL PRODOTTO
 
Il controllo del livello di N2 liq. all'interno dei contenitori criogenici avviene in WIRELESS, ovvero senza la necessità di stendere ingombranti ed onerose linee di cavi, lasciando la piena libertà di spostamento dei contenitori all'interno dell'area coperta dal segnale, senza pregiudicare la sicurezza del contenuto.
 

L'area efficace del sistema può essere facilmente espansa anche in seguito all'installazione tramite REPEATER wireless che provvedono ad aumentare la portata del sistema.

 

I sensori Wireless installati sul tappo dei contenitori comunicano continuamente con l'apparecchiatura centrale indicandone la temperatura (presenza di N2liq al giusto livello) ed il livello della loro batteria in modo da permettere al personale adibito alla manutenzione un intervento rapido, efficace e senza l'interruzione del servizio di monitoraggio.
 
 
INTERFACCIABILE CON ALTRE APPARECCHIATURE E PREDISPOSTO PER AUTOMAZIONE
 
L'apparecchiatura centrale è già predisposta nell'hardware con 10 contatti puliti in scambio oltre a quello di "allarme cumulativo"; tramite questi contatti puliti sarà immediato l'interfacciamento ad altre apparecchiature esistenti come combinatori telefonici, schede di acquisizione centralizzata di varie marche, SMS sender e altro...
Sarà inoltre possibile, tramite i contatti puliti in scambio, l'attuazione di varie operazioni al verificarsi di eventuali situazioni d'allarme. E’ possibile comandare l'azionamento di estrattori d'aria qualora i detector rilevassero condizioni di pericolo, oppure sarà possibile interrompere il flusso di N2liq. tramite un'elettrovalvola qualora si abbia un impianto di riempimento centralizzato, e qualsiasi altra operazione automatica legata al processo o comandata tramite touchscreen dagli operatori.
 
 
SAVATAGGIO DELLO 'STORICO ALLARMI'
 
Il sistema è in grado di memorizzare la cronologia degli allarmi corredata di indicazione descrittiva, ora di attivazione e di fine-allarme; tale lista può essere esportata in formato CSV (compatibile Excell) e salvata su supporto USB tramite l'apposita presa posta dietro il touchscreen.
 
 
VANTAGGI DEL SISTEMA
  • ESPANDIBILE NELLE FUNZIONI: l'apparecchiatura ha un hardware completo che prevede future espansioni senza la modifica dell'apparecchiatura; semplicemente tramite aggiornamento software si potrà acquisire nuovi detector o schede per il controllo del livello dei contenitori.
  • COMPLETO: permette la sorveglianza dei parametri di sicurezza sia del prodotto che del personale, oltre alla possibilità di implementare il comando di sistemi di sicurezza come l'estrazione dell'aria o il blocco dell'N2liq..
  • INTERFACCIABILE: tramite contatti puliti è interfacciabile ad altri sistemi già presenti o futuri.
  • SALVATAGGIO DATI: è possibile l'esportazione dello storico allarmi su USB in formato CSV compatibile con EXCELL
  • SEMPLICE e IMMEDIATO: l'utilizzo del touchscreen rende l'utilizzo dell'apparecchiatura semplice ed immediato tramite rappresentazioni grafiche e messaggi descrittivi.
 
COMPONENTI DEL SISTEMA:
 
(le immagini possono essere differenti dal prodotto reale)
 
 
 
 
UNITA' CENTRALE
 
Quadro con hardware completo e TouchScreen 5,7" a colori.L'apparecchiatura verrà fornita già programmata in base agli elementi aggiuntivi richiesti in fase d'ordine.
 
 
 
    
ACQUISITORE SENSORI WIRELESS PER CONTENITORI
 
Il presente dispositivo è necessario per l'acquisizione dei sensori wireless che controllano il livello di N2liq nei contenitori criogenici.  Ne occorre solo una per gestire fino a 30 sensori remoti.

 

 

SCHEDA SENSORE CON TRASMETTITORE 

 
Dispositivo per la sorveglianza della presenza di N2liq. in un contenitore criogenico, completo di sensore  PT100 …per usi criogenici, batterie ed antenna.
 
 
ACCESSORI
 
COMBINATORE TELEFONICO GSM, PER L'INVIO DI ALLARMI IN SINTESI VOCALE E SMS
 
(immagine a scopo puramente illustrativo)
  • Omologato IMQ II° livello
  • Dispone di un modulo GSM integrato (non necessita di telefono)
  • Totalmente telegestibile con menù vocale guidato
  • Controllo campo e segnale GSM con segnalazione in uscita dedicata
  • Controllo scadenza SIM ricaricabile
  • 8 Ingressi di allarme NC, NA oppure bilanciati, 1 ingresso con controllo di stato utilizzabile anche come reset locale
  • 8 uscite open collector telecomandabili oppure utilizzate dal combinatore come funzioni particolari (ring esterno, inserimento/disinserimento impianto)
  • Ingresso per apparecchio telefonico esterno per simulazione di linea telefonica PSTN tramite rete GSM (utilizzabile per trasformare un combinatore PSTN in GSM)
  • 16 numeri di telefono
  • 14 SMS associabili a 14 eventi di allarmi
  • Alloggiamento per batteria in tampone da 12V - 2Ah Dimensioni: h 200 x l 260 x p 45 mm.

 

COMBINATORE TELEFONICO SU LINEA FILARE (PSTN) CON POSSIBIILITA' DI INVIARE MESSAGGI VOCALI E MESSAGGI DIGITALI (CONTACT ID)

(immagine a scopo puramente illustrativo)

 

Comprende 4 linee configurabili in ingresso o in uscita, un ingresso di stato e led per la segnalazione dello stato del sistema.
Consente la telegestibilita' mediante menù vocale con la possibilità di azionare le uscite e conoscere lo stato del sistema e degli ingressi.
E' possibile registrare i messaggi vocali da assegnare ai singoli eventi (ingressi, malfunzionamenti, accessi utente ecc,) ed un messaggio di sistema.
Tra le varie funzioni comprende il datario (con ora legale), l'orologio, sveglia, segreteria e memoria eventi, test di presenza della linea telefonica, test dell'alimentazione. 
La programmazione puo' avvenire tramite tastiera o tramite un personal computer collegato con un'apposita interfaccia.
Dimensione: H 120 x L 140 x P 35 mm

 

 

© 2016 Rosiglioni Impianti S.r.l.
Via G.Righelli, 76/78 - 00137 ROMA - P.IVA 05900461004 - Cookie Policy